Il fascino dei decori

1948

Antichi gesti si ripetono ogni giorno, come un rassicurante rito, perfezionato nel corso dei secoli dall’abilità di maestranze specializzate nella decorazione.

Una specializzazione, quella del decoratore, che ha radici nella tipicità fiorentina della lavorazione su legno impreziosito da festoni, elementi floreali e ornamenti ripresi da stili in voga in radiosi e fertili momenti del passato.

Uno dei momenti più delicati riguarda la stesura dei colori. Sul mobile o complemento di arredo, orami finito, si procede con il disegno del motivo, simbolo o decoro, attraverso un processo che vede trasporre sulla superficie un sottile segno che ne rappresenta la struttura portante. La pittura avviene con la preparazione di colori naturali e del riempimento del disegno in varie fasi, dipendenti dalla quantità dei colori che compongono il decoro, facendo particolare attenzione a non cancellare il segno sottostante.

Il metodo è quello usato dai grandi del Rinascimento e ancora prima, quando, era indispensabile pitturare grandi superfici su cui non era possibile lavorare poggiando la mano e il braccio sul colore fresco.

Preziose visioni all’Hotel Porta Faenza di Firenze

1948

Un’importante attualizzazione è in atto da qualche tempo all’Hotel Porta Faenza di Firenze che ci ha selezionato come partner per quanto riguarda la realizzazione degli arredi.

Una collaborazione nata grazie alla scelta di caratterizzare la struttura alberghiera con i prodotti nel nostro inconfondibile stile classico. Con queste caratteristiche abbiamo arredato camere e suite.

Per le camere sono state scelte delle tonalità sull’azzurro intenso e avorio profondo in diverse sfumature, sia per quanto riguarda il colore delle pareti, con una duale colorazione avorio e bianco antico, che per il tessile. Mentre per la cornice delle testate è stato deciso per il classico e intramontabile oro coniugato con i colori dominanti della stanza, influenzati talvolta dagli affreschi al soffitto.

La forza del blu e dei toni caldi del beige uniti all’oro degli intagli che definiscono la testata con i suoi drappeggi, lo specchio, i mobili come i comodini, la scrivania, l’armadio e le sedute, tutte con gli accostamenti avorio e oro, infondono una particolare atmosfera inconfondibile. Come una visione unica e preziosa.

CAFISSI 1948

Via Livorno 8/5

50142 Firenze

Tel. +39 055 73 27 273

info@cafissi1948.com

© 2019 Cafissi 1948. All rights reserved. P IVA 04407950486