Le nostre proposte al Sia 2020

1948

Appena iniziato il SIA Hospitality Design presso il Quartiere Fieristico di Rimini!

Una edizione completamente nuova, attuale e giovane.  Il mondo dell’hospitality si trasforma in Regeneration, The Hospitality Design District by SIA, dove sono protagoniste la connessione e la condivisione tra espositori, visitatori e professionisti.

Uno spazio dove nascono idee nuove e suggestive per tutte le esigenze legate all’ospitalità. Mai come adesso sono necessarie proposte che tengano conto del tempo in cui viviamo, dove la qualità della vita e il benessere rappresentano dei valori fondamentali.

Le nostre proposte, tutte squisitamente classiche, vogliono evidenziare, con i loro preziosi dettagli, quando noi di Cafissi teniamo in grande considerazione la professionalità legata alla manualità delle lavorazioni per esaltare la tipicità del Made in Italy e, allo stesso tempo, i caratteristici decori originali dell’arte fiorentina, espressione di coerenza storica con un profondo legame con un celebre passato.

Queste sono le nostre due proposte in due diverse prospettive, presenti dal 14 al 16 ottobre 202 al Sia.

Ecco i dettagli che stanno conquistando l’attenzione di chi visita il nostro stand.

I dettagli unici dello stile

1948

A Firenze un hotel situato in una strada medioevale vicino alle antiche mura quattrocentesche ha rinnovato le camere con lo stile unico di Cafissi

La sobrietà delle forme e l’armonia delle linee che proponiamo da sempre, grazie allo stile inconfondibile che ci contraddistingue, si ritrovano anche n questo arredamento dell’Hotel Porta Faenza, a un passo dalla Stazione S. M.Novella.

Un progetto portato avanti con grande rigore e dedizione associato a una scelta cromatica sapiente e delicata ha fatto rivivere ai locali un nuovo splendore. Tutto è perfettamente equilibrato.

Le finiture delle camere sono nelle sfumature dell’avorio arricchite da raffinati decori o eleganti imbottiture. Le testate dei letti in oro diventalo protagonisti dell’ambiente con grazia leggera.

Notti rinascimentali

1948

Da poco terminato il nuovo look dell’Hotel Bernini Palace. Dopo la sale comuni ora anche le camere hanno una nuova vita

Il piacere di soggiornare in un luogo rinascimentale, lussuoso, si unisce alla bellezza e al comfort, elementi di fondamentale importanza quando la città si chiama Firenze, la culla dell’arte. Uno dei luoghi più famosi al mondo e più amati.

In questa cornice di sogno, noi di Cafissi, ci viviamo e lavoriamo da oltre settant’anni. Le nostre collezioni sono frutto di un lavoro costante sempre unito a una ricerca sul territorio degli elementi e decori caratteristici che rappresentano l’arte fiorentina. Una ricchezza che ci portiamo in eredità da secoli di cultura

Anche nella realizzazione delle camere dell’Hotel Bernini Palace emerge la nostra idea di classicità, delle forme armoniose, dei dettagli unici e delle finiture lavorate con lo stesso processo dei maestri del passato.

SIA Hospitality Design 2019

1948

Confermata ancora una volta la nostra presenza all’unica fiera italiana dedicata all’hospitality

Eccoci al consueto happening annuale a Rimini al SIA Hospitality. Per noi questa è una grande occasione per presentare le novità e le ultime creazioni realizzate.

In questa edizione, all’interno del nostro stand, in una versione completamente rinnovata, insieme al bancone reception, personalizzato, uno dei pezzi più particolari da noi realizzati, sono presenti tre proposte di ambienti notte.

Le camere vogliono rappresentare 3 tipologie di arredo diverse che suggeriscono una varietà di soluzioni in grado di soddisfare le esigenze di ogni gusto. Tutta la nostra collezione è di alto livello qualitativo sia per la qualità dei materiali sia per la ricerca estetica, improntata al classico.

L’evento si è aperto con le parole augurali di Lorenza Bonaccorsi sottosegretaria di Stato ai beni e Attività Culturali con delega al Turismo: “Lo spirito con cui dobbiamo lavorare e lavoreremo è quello del fare sistema . Dobbiamo avere sempre più consapevolezza che il turismo è una delle grandi industrie del Paese, lavorare per qualificare l’offerta dell’ospitalità e spingere sul binomio turismo e cultura che ci fa grandissimi nel mondo“.

Per noi è sempre un grande piacere partecipare a questa importante esposizione all’avanguardia, densa di pubblico e di suggerimenti per una visione futura dell’hospitality.

Hotel Bernini Palace. L’unione di due storie leggendarie

1948

Il lusso esclusivo del Bernini Palace incontra la sapienza antica e la lunga storia delle creazioni Cafissi

Due sfere delle attività fiorentine storiche si uniscono in questo progetto comune. Hotel Bernini Palace e Cafissi 1948. Due realtà legate da una lunga storia di successo, un legame forte con la città e sempre alla ricerca di qualità e perfezione.

Per questo lussuoso hotel 5 stelle di Firenze, posizionato in un Palazzo del XV secolo, dietro a Piazza della Signoria e alla Galleria degli Uffizi abbiamo progettato un ambiente in perfetta armonia con la classicità degli ambienti e del nostro modo di arredare influenzato dalla tipica arte fiorentina.

La realizzazione dei nuovi arredi sarà distribuita fra questo anno e il prossimo. Adesso abbiamo appena ultimato la sistemazione della hall, del bar e degli spazi comuni. Per noi è una grande soddisfazione e motivo di orgoglio.

Una suite con vista mare sulla Costiera Amalfitana

1948

Ambienti di lusso a picco sul mare tra il litorale roccioso e il giardino mediterraneo

In una posizione privilegiata, con l’accesso diretto al mare, si trova Villa Maria Pia la dimora ideale sulla Costa d’Amalfi.

Questo splendido hotel è arredato con alcune delle nostre creazioni più eleganti. La suite, con la testata del letto e la specchiera intagliate a mano, ha splendide finiture di un colore intenso come le piastrelle in ceramica di Vietri.

Luminosa e accogliente, con una strepitosa vista sul mare, la camera è arricchita dai coordinati in tessuto nelle tonalità riposanti del blu e dai mobili che completano questo delizioso gioiello.

Una residenza storica al Piazzale Michelangelo

1948

L’Art Hotel Villa Agape a Firenze è il simbolo della bellezza rinascimentale

A due passi dal Piazzale Michelangelo, vicino all’osservatorio di Arcetri a Firenze, si trova l’Art Hotel Villa Agape, già Villa Arrighetti, un tempo proprietà della Duchessa d’Aosta.

Nel 1469 la Villa apparteneva a Bartolommeo di Matteo e nel corso degli anni cambiò proprietari varie volte fino al 1602 quando Giuliano di Filippo Arrighetti, le dette il suo nome.

Tra i discendenti Arrighetti, si distinse Andrea, senatore di Ferdinando II, studioso, letterato, accademico della Crusca, discepolo e amico di Galileo Galilei.

Villa Agape, dagli scorci panoramici unici, vicinissima al cuore storico della città rinascimentale, è finemente arredata in perfetto stile fiorentino. Già in passato avevamo avuto l’onore di essere selezionati per la realizzazione delle ampie e lussuose camere.

Adesso a completare il progetto di rinnovo dei locali siamo intervenuti negli ambienti comuni, selezionando per questa dimora dalla storia medioevale, dei mobili dal gusto classico e sobrio. Il colore dominante è stato scelto un colore caldo che varia dal rosa al bordeaux.

Ecco alcune immagini dove l’ambiente è valorizzato dai colori e dall’arredo in sintonia con il grande camino e la forte struttura architettonica.

CAFISSI 1948

Via Livorno 8/5

50142 Firenze

Tel. +39 055 73 27 273

info@cafissi1948.com

© 2019 Cafissi 1948. All rights reserved. P IVA 04407950486